Quando il legato appartiene al legatario

Il legato di cosa che al tempo di redazione del testamento era già di proprietà del legatario è nullo, se la cosa si trova in proprietà del legatario anche al tempo dell’apertura della successione (art.656 c.c.) Quindi il legato è nullo perché ha per oggetto un bene non presente nell’asse ereditario.

E’ valido il legato di cosa che al momento di redazione del testamento apparteneva al legatario, se al momento di apertura della successione la cosa risulta poi divenuta di proprietà del testatore.

Powered by Educom