La ricerca di un testamento

Alla morte del testatore, la ricerca della scheda testamentaria deve senz’altro partire dagli effetti personali e dai documenti custoditi presso l’abitazione della persona defunta.

La scheda talvolta viene depositata nella cassetta di sicurezza presso la banca.
Poiché la scheda testamentaria potrebbe essere custodita da un Notaio, è buona norma verificare l’esistenza del testamento presso i Notaio del luogo di apertura della successione.
Infine talvolta il testamento può essere custodito da persone di fiducia del testatore stesso.
Una verifica circa l’esistenza di un testamento pubblico può essere effettuata presso il Registro Generale dei Testamenti che ha sede presso l’Ufficio Centrale degli Archivi Notarili di Roma.

Per saperne di più:
Powered by Educom